Mezz’ora d’arte: alla scoperta di Oscar Ghiglia

Home / Mezz’ora d’arte: alla scoperta di Oscar Ghiglia
Mezz’ora d’arte: alla scoperta di Oscar Ghiglia

Mezz’ora d’arte: alla scoperta di Oscar Ghiglia

Fra aprile e giugno si viaggia virtualmente all’interno di Palazzo Medici Riccardi con Mezz’ora d’arte, il calendario di appuntamenti digitali fruibili gratuitamente (su piattaforma Zoom) curati da MUS.E. I tre incontri virtuali fissati il 29 aprile, il 20 maggio e il 10 giugno (sempre alle 18) sono dedicati alla mostra Oscar Ghiglia. Gli anni di Novecento (in programma fino al 13 settembre 2022) e vedono protagonisti i tre curatori, Leonardo Ghiglia, Lucia Mannini e Stefano Zampieri.

La mostra “Oscar Ghiglia. Gli anni di Novecento”, promossa da Città Metropolitana di Firenze e organizzata da MUS.E in collaborazione con l’Istituto Matteucci di Viareggio, offre al pubblico la possibilità di conoscere e apprezzare le opere di un grande artista del Novecento italiano di radice eminentemente toscana, eppure profondamente legato alle vicende artistiche europee del suo tempo. Ed è proprio per conoscere più da vicino questo artista e la sua opera che Città Metropolitana di Firenze e MUS.E propongono tre appuntamenti tematici che permettono di scoprire dettagli e curiosità intorno all’arte meravigliosa e perfetta di Ghiglia, ponendo l’attenzione sugli anni di Novecento, nei quali il pittore raggiunge esiti di eccezionale qualità.

Ecco il programma:

29 aprile h18 – Oscar Ghiglia. L’immobile energia della forma – con Stefano Zampieri

20 maggio h18 – Oscar Ghiglia negli anni di Novecento. La ‘classicità della forma’ – con Leonardo Ghiglia

10 giugno h18 – La modella davanti allo specchio: Oscar Ghiglia e l’atmosfera del Realismo magico – con Lucia Mannini

 

Prenotazioni: via mail a info@palazzomediciriccardi.it indicando nome, cognome, numero di telefono, giorno scelto. Il servizio è attivo dal lunedì alla domenica, escluso il mercoledì, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00 . Si prega di attendere conferma via mail dell’avvenuta prenotazione. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è obbligatoria. Sarà possibile prenotare solo un incontro per volta nel mese precedente alla data desiderata. Si prega di prenotare solo in caso di effettiva e certa partecipazione alla visita. Qualora sorgessero impedimenti non previsti è necessario disdire entro le 14.00 del giorno stesso della visita, al fine di liberare eventuali disponibilità.

Come partecipare: i prenotati, dopo una prima mail di conferma, riceveranno una seconda mail entro le 17.00 del giorno della visita virtuale con le credenziali per poter accedere a Zoom, da computer, tablet o smartphone. Si può partecipare alle visite scaricando la APP Zoom sul proprio dispositivo e registrandosi gratuitamente. Una volta installata, basterà cliccare sul link ricevuto per partecipare alla visita. In alternativa sarà possibile accedere nella sezione “join a meeting” direttamente dal sito Zoom, inserendo il meeting ID e la password ricevuti. 

 

L’iniziativa è possibile grazie al sostegno di GIOTTO – love brand di F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini, Officina Profumo Farmaceutica Santa Maria Novella, Unicoop Firenze e Tenderly, brand di Lucart Spa.

Designed by Frush Developed by Nexibo logo