L’Arte e il pianeta. Attività a Palazzo Medici Riccardi

L’Arte e il pianeta. Attività a Palazzo Medici Riccardi

Il 19 e 20 ottobre 2019 un fine settimana per scoprire la mostra #Art4GlobalGoals e i Global Goals 2030

In occasione della mostra #Art4GlobalGoals di Leon Löwentraut, in corso a Palazzo Medici Riccardi fino al prossimo 27 ottobre, la Città Metropolitana, il Comune di Firenze – Ufficio UNESCO e MUS.E, propongono un fine settimana per conoscere la mostra e avvicinarsi, grazie all’arte, agli obiettivi globali definiti dall’Agenda 2030. L’esposizione, infatti, presenta l’originale interpretazione artistica dei 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (noti come Global Goals) da parte del giovane e brillante artista tedesco Leon Löwentraut, inaugurata nel 2018 presso la sede dell’UNESCO a Parigi. Le opere esposte sono così una preziosa occasione per riflettere sui linguaggi artistici del XXI secolo ma anche per riflettere sul ruolo che ciascuno di noi ha per raggiungere tali obiettivi e costruire un futuro migliore per l’umanità e per il pianeta. Qui di seguito il calendario degli appuntamenti.

Letture-laboratori intorno al pianeta
Dopo un breve percorso in mostra, i bambini e i loro familiari parteciperanno alla lettura animata di due albi illustrati d’autore centrati sulla sostenibilità e sull’ambiente. I libri permetteranno di approfondire alcuni importanti aspetti connessi al presente e al futuro del pianeta per poi dare il via a due laboratori artistici correlati ai temi trattati e alle tecniche utilizzati dagli autori.

Alle h16.00 – per bambini 4/7 anni: J. Lee, Un pianeta che cambia, Minedition, 2013
Alle h17.30 – per bambini  8/10 anni:  A. Papini, Cari estinti, Kalandraka, 2014

  • Per chi: per famiglie con bambini dai 4 ai 10 anni
  • Durata: 1h15’
  • Quando: sabato 19 ottobre h16 (per bambini 4/7 anni) e h17.30 (per bambini 8/10 anni)
  • Costi: €2,00 residenti Città metropolitana / €4,00 non residenti città metropolitana

Visita-conversazione alla mostra
L’artista Leon Löwentraut propone uno sguardo sui Global Goals assolutamente vivace e inedito: la sua giovane arte – che in qualche modo echeggia Picasso, Warhol e Basquiat – reinterpreta in chiave vivace, creativa  e sintetica gli obiettivi che tutto il mondo si è datoper offrire un futuro al pianeta. I 17 obiettivi globali ratificati da 193 stati di tutto il mondo si trasformano così in vere opere d’arte che intrecciano riferimenti antichi e citazioni d’attualità, offrendosi agli occhi del pubblico come icone potenti del nostro presente e del nostro futuro.

  • Per chi: per giovani e adulti
  • Durata: 1h
  • Quando: domenica 20 ottobre h15 e h16.30
  • Costi: €2,00 residenti Città metropolitana / €4,00 non residenti città metropolitana

È escluso l’accesso al museo e alla mostra di OBEY “Make art not war”

La mostra è promossa dal Comune di Firenze – Assessorato alla Cultura, Moda, Design, Fondazione YOU, organizzata da MUS.E e Galleria Geuer&Geuer; patrocinata da Città Metropolitana di Firenze, ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile e Ambasciata della Repubblica Federale di Germania-Roma; promossa dell’ambito di “Non Farmi Muro”.

Per saperne di più sui Global Goals e sull’Agenda 2030:
Per gli adulti – www.globalgoals.org  www.asvis.it
Per i bambini – The World’s Largest Lesson e SDG TOOLKIT

Prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazioni:
tel. 0552760552-0552768224
info@muse.comune.fi.it

 

Sito web realizzato da Frush